The Voice, annunciati i nomi dei giudici

L'edizione del 2018 sarà affidata ad Al Bano, Francesco Renga, la frontwoman dei Lacuna Coil, Cristina Scabbia, e il ritorno di J-Ax dopo le polemiche

J-Ax. Foto di Rodolfo Sassano / Alamy / IPA


A due mesi dall’inizio della nuova edizione di The Voice sono stati ufficializzati i nomi dei nuovi giudici del talent musicale di Rai 2. Nuovi fino a un certo punto, visto che si tratta di ritorni e rimpasti, eccetto un caso.

Torna J-Ax, che aveva lasciato The Voice nel 2015 rilasciando dichiarazioni come “Avete presente The Voice? È quel talent in cui cantanti che sperano di realizzare dischi di successo giudicano talenti musicali che i dischi di successo non li faranno mai”. Si vede che ha cambiato idea come Salvini con Berlusconi.

Arrivano poi Francesco Renga (che ad Amici aveva faticato a spiccare) ed Al Bano, che decide di festeggiare i 50 anni di carriera sedendo sulla poltrona di The Voice. Rottamato (incomprensibilmente) il conduttore Federico Russo in favore di Costantino Della Gherardesca. La novità di questa edizione è però l’ultimo coach di The Voice, ovvero Cristina Scabbia, front woman dei Lacuna Coil, poco conosciuta dalle masse ma considerata cazzuta e carismatica nel giro musicale. Insomma, è colei investita del ruolo “Manuel Agnelli” della situazione. Speriamo almeno che non si faccia la riga in mezzo.