Tarantino ha trovato il suo produttore, e un ruolo per Tom Cruise

La star di 'Magnolia' e 'Minority Report' è in lizza con Leonardo DiCaprio e Brad Pitt

L’esplosione del caso Weinstein ha lasciato Quentin Tarantino senza un produttore. Il regista, che si è già scusato per non aver fatto abbastanza – «Vorrei essermi preso la responsabilità per quello che ho sentito. Se avessi fatto ciò che avrei dovuto, avrei smesso di lavorare con lui» -, è al lavoro sul suo prossimo film, temporaneamente intitolato #9, dedicato al 1969 e alla storia della famiglia Manson e dell’omicidio di Sharon Tate.

Margot Robbie, Tarantino la vorrebbe nel ruolo di Sharon Tate

Secondo le ultime indiscrezioni pubblicate da Deadline, la “corsa” alla produzione – a cui hanno partecipato tutti, da Fox a Sony – sarebbe stata vinta da David Heyman, che ha già lavorato alla saga di Harry Potter. E non finisce qui, sembra che un altro attore si sia inserito nella rosa dei candidati per il ruolo da protagonista: si tratta di Tom Cruise, che si giocherà il posto con Brad Pitt e Leonardo DiCaprio. Il protagonista reciterà accanto a Margot Robbie, che Tarantino vorrebbe scritturare per interpretare Sharon Tate.

Leggi anche: