La recensione di Diego Passoni e La Vale di ‘Suburbicon’

I due beniamini di Radio Deejay ci hanno detto la loro sul sesto film George Clooney in uscita il 6 dicembre, ci saranno andati piano? La video recensione

«Io prenderei un po’ di Fargo, un po’ di Hitchcock e un po’ di Edward mani di forbici. E prenderei pure un po’ di Matt Damon», la Vale ha le idee chiarissime su Suburbicon, sesto film di George Clooney in uscita il 6 dicembre. E la co-sceneggiatura dei fratelli Coen l’ha sentita tutta. Anche Diego Passoni tira su entrambi i pollici, il film è piaciuto a tutta la “review squad” di Rolling Stone. Una bella trovata per passare una serata al cinema tra amici e vedere insieme una commedia un po’ dark presentata a Venezia.

I due beniamini di Radio Deejay ci hanno detto la loro sulla morale del film, passando oltre al cast stellare davanti e dietro alla camera. In squadra con i bff di via Massena anche i colleghi Fede Russo e Marisa Passera, Andrea Pinna, le regine di Strafactor Drusilla Foer e Stazzitta, imperdibili anche le loro video-recensioni.

Suburbicon