Gus Fring tornerà in “Better Call Saul”

Il cattivissimo signore della droga e proprietario del Los Pollos Hermanos tornerà nello spin-off di Breaking Bad

Gus Fring, il più importante fornitore sia di metanfetamine di altissimo livello che di pollo fritto, sta per ritornare sul piccolo schermo per la terza serie in prossima uscita di Better Call Saul. Il signore della droga e acerrimo nemico di Walter White sorride in modo inquietante nella clip preparata per il lancio della serie, in cui appare come l’amabile proprietario di un fast food per famiglie Los Pollos Hermanos.

Nel video è messa in scena la classica pubblicità di un fast food, molto comune sulla televisione americana: «Qui a Los Pollos Hermanos sappiamo cos’è meglio per te e la tua famiglia – recita una voce narrante – Qual’è il sapore della tua famiglia? Nel tuo cuore lo sai, solo i migliori ingredienti, le spezie più speziate, tutto preparato con amore e attenzione – e sempre consegnato con un sorriso amichevole. Questo è ciò che promette Los Pollos Hermanos».

Lo spot si conclude con lo stesso Fring (interpretato ovviamente da Giancarlo Esposito) che, con lo sguardo esperto sia di pollo fritto che di omicidi, lancia le nuove patatine fritte prodotte dalla sua catena: «Siamo sicuri che ti piaceranno – assicura – e se non lo faranno, me ne assumo la responsabilità!»

Era stato lo stesso Esposito che, entusiasta, aveva per primo rivelato su Twitter il tanto atteso ritorno di Fring, annunciando che lo spin-off di Breaking Bad presto racconterà l’ascesa di Gus. Nella descrizione della clip si legge «Sono tornato!! È quello che stavate aspettando». Le voci del ritorno del cattivone di Breaking Bad erano partite durante la scorsa stagione, quando un fan aveva notato che, unendo le iniziali dei titoli di ogni episodio, compariva la scritta “FRINGSBACK“, Fring è tornato.

Un portavoce della AMC, la casa produttrice della serie, ha confermato il ritorno di Fring, tuttavia non è ancora chiaro quando andrà in onda la terza stagione di Better Call Saul, anche se già un primo trailer era stato diffuso, con l’attore Bob Odenkirk nei panni di Saul Goodman mentre viene arrestato.