Eric Clapton, la leggenda della chitarra arriva al cinema con ‘Life in 12 Bars’

La storia di Slowhand raccontata come nessuno aveva mai fatto prima, un evento imperdibile per tutti gli appassionati di rock.

«Sapevo di essere diverso, ma non sapevo perché», dice Eric Clapton all’inizio del trailer di Life in 12 bars, il docu-film diretto dal premio Oscar Lili Fini Zanuck che ha conquistato il Toronto Film Festival e che, dal 26 al 28 febbraio, arriverà nei cinema italiani per un evento imperdibile.

Accompagnata da I Feel Free, uno dei classici di Clapton ai tempi dei Cream, scorre una raccolta di immagini iconiche – tra cui la famosa scritta “Clapton is God” che apparve sui muri di Londra. Sullo sfondo si sentono le testimonianze di amici e colleghi di una vita. «Quando si trattava di Blues, non c’era nessuno come Eric. Prima di lui in Inghilterra si suonava la chitarra in modo semplice. Poi è arrivato con uno stile completamente diverso, una rivoluzione».

‘Eric Clapton – Life in 12 bars’, dal 26 febbraio al cinema.

Il film racconterà tutti i momenti più importanti della sua carriera, dai grandi successi fino alla tragedia dell’alcolismo e della morte del figlio Connor, che ha ispirato la commovente Tears in Heaven. Riprese d’archivio, lettere scritte a mano, testimonianze esclusiva, Eric Clapton: Life in 12 Bars offre uno sguardo completo sulla carriera di uno dei chitarristi più importanti della storia della musica. Arriverà nei cinema italiani, per un evento speciale, l’11, 12 e 13 dicembre. Il trailer è pronto per la visione in cima all’articolo.