È morta Marina Ripa di Meana

Aveva 76 anni ed era malata dal 2002 di cancro
Marina Ripa di Meana alla Festa del cinema di Roma del 2017.

Marina Ripa di Meana alla Festa del cinema di Roma del 2017.


È morta a Roma Marina Ripa di Meana, nata Marina Elide Punturieri. Aveva 76 anni ed era malata dal 2002 di cancro.

Era nata a Reggio Calabria per poi spostarsi a Roma e aprire un atelier di moda. Lì diventò subito una delle più note protagoniste della vita mondana della capitale. Sposò in prime nozze Alessandro Lante della Rovere e, in seconde nozze, Carlo Ripa di Meana, commissario europeo, eurodeputato e senatore.

Diventò famosa negli anni ’70 grazie alle prime apparizioni televisive. Negli anni ’80 scrisse I miei primi 40 anni, best seller da cui venne tratto anche un film con Carol Alt.

Nel 1995 diviene ambasciatrice in Italia dell’IFAW, ente animalista, e posa nuda per una famosa campagna di sensibilizzazione. Da allora è sempre stata in prima linea contro i maltrattamenti degli animali.

Sempre con il gusto della provocazione, sposò negli anni diverse cause, anche politiche. Non si terranno riti funebri in sua memoria, come da sua richiesta.