David Lynch ha parlato del futuro di ‘Twin Peaks’

Il regista ha confessato all'Hollywood Reporter che non c'è niente di sicuro quando si tratta della sua serie

Neanche Kyle MacLachlan sa cosa è successo nel finale di Twin Peaks: o almeno così ha risposto alle insistenti domande dei giornalisti di Variety e The Hollywood Reporter, che gli hanno chiesto di dare un senso alle ultime scene della terza stagione della serie di David Lynch. «Non gli ho chiesto spiegazioni e non lo farei. Lui ha esposto la sua opera, e tutti noi possiamo lasciarci sopra il segno», ha detto l’attore, in barba alle teorie dei fan che continuano ad arrovellarsi sul significato delle ultime inquadrature della terza stagione.

E non hanno aiutato le prime smentite su una possibile quarta stagione, arrivate puntuali in praticamente tutte le interviste successive alla messa in onda. Almeno fino a ora: Lynch, intervistato nuovamente dall’Hollywood Reporter, ha corretto un po’ il tiro, lasciando aperto un piccolo spiraglio per una nuova incarnazione dello show.

«Ho imparato che nella vita non bisogna mai dire mai», ha detto. «E non voglio spiegare il finale, non mi piace parlare di queste cose. Dico sempre che bisogna lasciare spazio ai sogni».

Leggi anche: