Bebe Vio e Francesco Bettella si raccontano nella Giornata Mondiale della Disabilità

Fabrica presenta 'Beatrice e Francesco', due cortometraggi con protagonisti i campioni paralimpici

Il tre dicembre, in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle Persone con Disabilità, Francesco Bettella e Bebe Vio si sono raccontati in due cortometraggi esclusivi, Beatrice e Francesco.

Il primo racconta la storia della campionessa di scherma: Bebe tira da quando aveva cinque anni. Prima in piedi, adesso da seduta; quando aveva 12 anni, infatti, le sono state amputati tutti gli arti a causa della meningite. Con il sostegno della sua famiglia e con la sua grande determinazione, ha sfidato ogni limitazione e ne è sempre uscita vincitrice.

Francesco, in anteprima mondiale a Fabrica, racconta la vita del campione di nuoto Francesco Bettella. Vittima di una malattia genetica, ha confidenza con l’acqua dall’età di tre anni: la sua carriera è esplosa definitivamente nel 2004, con due argenti vinti con la squadra italiana alle Paralimpiadi di Rio. Potete vedere entrambi i cortometraggi poco sopra.

Leggi anche: